Sito Ufficiale del Mensile di informazione del "Municipio Montesacro" Edito e Diretto da Roberto Borgheresi
La Apple accusata di elusione fiscale
29/09/2014 20:22:08

La Apple viene messa sotto accusa e l'Unione Europea potrebbe infliggere all'azienda resa celebre da Steve Jobs una multa record da miliardi di dollari per gli accordi fiscali in Irlanda. Questo è quanto è stato esposto dal "Finalcial Times"che ha comunicato che l'esito dell'indagine poytrebbe evidenziare e mettere in luce gli aiuti di stato illegali ricevuti dall'azienda. Questa vicenda riapre l'attenzione sulle multinazionali e sugli accordi fiscali ottenuti da alcuni Paesi Europei. La Apple accusata di elusione fiscale viene scagionata da uno dei massimi dirigenti della multinazionale californiana, Luca Maestri, un italiano che riveste l'incarico di Direttore finanziario che ha ribadito: "Non c'è mai stato un accordo speciale, niente che possa essere considerato aiuto di Stato" - e ha poi specificato che la Apple - "Non ha fatto nulla contro la legge. Siamo fiduciosi sul fatto che l'indagine mostri che non c'è stato alcun trattamento di favore in nessun momento".



Il presunto scandalo finanziario riguardante il fronte irlandese venne affrontato in occasione delle audizioni al Congresso di Washington quando Tim Cook, il chief executive di Apple, fu accusato per l'inaspettata e grande elusione fiscale. Il Governo di Dublino per gli investimaenti esteri ha offerto regimi agevolati, simili a quelli di un paradiso fiscale offshore, e la multinazionale più conosciuta al mondo per la sua "grande mela" ha un prelievo sugli utili quasi inesistente con un'aliquota pari al 2 %. Con queste agevolazioni la Apple ha spostato nelle sue filiali irlandesi una buona parte degli utili acquisiti nelle diverse parti del mondo, sottraendo un gettito importante al fisco americano. 



Gli aiuti di Stato sono perseguibili nel diritto antitrust dell'Unione Europea in quanto distorgono la concorrenza e le aziende operanti in mercati simili ai propri vengono evidentemente danneggiate. L'annuncio ufficiale della multa non potrà evitare lo scontro finanziario tra Bruxelles e la California, la sede di una delle multinazionali più famose al mondo.



Priscilla Darbisi




[ Torna a Fisco | Versione Stampabile]
Accedi/Registrati
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!